www.sothra.it

il tuo limite è l’infinito

Repubblica Dominicana: merengue e centinaia di chilometri di costa

rep dominicana map.jpgUna vacanza nella Repubblica Dominicana ti porterà in uno dei paesi più geograficamente variegati dei Caraibi, con paesaggi montuosi mozzafiato, boscaglie nel deserto, architettura coloniale evocativa e spiagge in abbondanza.

Repubblica Dominicana: un viaggio tra culture del mondo

Miscelando elementi culturali provenienti da Spagna, Africa e Amerindi, la Repubblica Dominicana è famosa per la musica influenzata dal merengue, piccante e con influenze latine. Il baseball è lo sport più popolare e la Repubblica Dominicana produce un numero sproporzionato di stelle della Major League, tra cui Albert Pujols, Manny Ramirez e David Ortiz.

Repubblica Dominicana

Una striscia di mare infinita

La Repubblica Dominicana è disegnata da centinaia di chilometri di costa, con lunghe spiagge di sabbia bianca ombreggiate da filari di palme, altre parti fiancheggiate invece da ripide scogliere rocciose, dune spazzate dal vento o serene lagune di mangrovie. Si tratta di parte di una vasta rete di parchi che preservano il patrimonio naturale del paese. E tra le baie, un tempo approdo dei pirati, potrai ammirare le megattere migratrici.

Una delle spiagge più belle si trova a Puerto Plata. La spiaggia di Sosúa, che ha un’ampia striscia di soffice sabbia bianca, si trova sulla costa settentrionale e ha molti ristoranti nelle vicinanze. Le spiagge di Playa Dorada sono belle ma affollate grazie ai numerosi hotel in questa zona. Playa Grande è spettacolare, ma il surf è per esperti. Ad est, Punta Cana ha molti chilometri di belle spiagge di sabbia bianca punteggiate da palme. Conosciuta per la sua bellissima sabbia bianca è Boca Chica, vicino a Santo Domingo; con l’acqua calma, è perfetta se viaggi con dei bambini.

RDOM 2

Città e campagne

Oltre la capitale, la Repubblica Dominicana è decisamente rurale: attraversando il vasto e fertile interno, vedrai mucche e cavalli che pascolano lungo le strade, e camion carichi di prodotti freschi. Più nell’entroterra potrai ammirare panorami che ricordano le Alpi europee, fiumi che si aprono la strada attraverso la lussureggiante giungla e le meravigliose cascate.

Quattro delle cinque vette più alte dei Caraibi si elevano al di sopra della fertile pianura che circonda Santiago, e deserti remoti si estendono attraverso il sud-ovest, dando a questo paese una complessità fisica e culturale che non troveresti su altre isole.

Repubblica Dominicana

Zona Colonial di Santo Domingo trasuda romanticismo con i suoi monasteri splendidamente restaurati e le strade di ciottoli. Passeggiando tra le strade, ti accorgerai che collante sociale della Repubblica Dominicana è il merengue notturno che esplode dai colmados (negozi e bar d’angolo). Noterai quanto diffusa sia questa tradizione, ovunque, dalla capitale Santo Domingo alla fatiscente San Pedro de Macoris a Puerto Plata, dove le onde si infrangono sul Malecón.

Altra cosa che noterai, in vacanza nella Repubblica Dominicana è che i suoi abitanti apprezzano molto i momenti di ozio e sanno davvero come festeggiare. Lo vedrai, per esempio, nelle coloratissime celebrazioni del Carnevale organizzate in tutto il paese. Questi eventi sono finestre sulla cultura dominicana, quindi cogli l’occasione di unirti alle feste e respira l’aria autentica di questo paese spettacolare.

Vorresti Consigli utili per pianificare una vacanza nella Repubblica Dominicana? Leggi il nostro articolo!

Scriveteci e raccontateci i vostri viaggi a sothrainfo@gmail.com