www.sothra.it

il tuo limite è l’infinito

Viaggio in Iran, tra ospitalità e antiche tradizioni

Iran mappaViaggio in Iran

Fare un viaggio in Iran è una scelta insolita. Ma non dovete esitare! Questa terra mediorientale vi offrirà una vasta gamma di attività, dall’escursionismo e allo sci nelle montagne di Alborz e Zagros. Non dimenticate la possibilità di fare una splendida vacanza al mare nel Golfo Persico e nel Mar Caspio.

La ragione principale che dovrebbe portarvi in Iran è l’affascinante storia culturale custodita in questo antico Paese. Ne sono esempio luoghi come Persepolis, Naghsh-e Rosta, Naghshe Jahan.

Vacanze in Iran:
un’immersione nella Storia del mondo

Se siete attratti da luoghi in cui echi di antiche civiltà risuonano attraverso i secoli, l’Iran è senza dubbio la vostra meta. Alcuni dei più grandi nomi della storia (Ciro e Dario, Alessandro Magno, Gengis Khan) hanno lasciato il loro segno nelle terre dell’antica Persia. Camminando tra le rovine potrete respirare la straordinaria potenza e bellezza di Persepolis, sperimentando il remoto potere di Susa (Shush). Potrete perdere il fiato davanti alla maestosità della ziggurat Elamite a Choqa Zanbil. Di fronte a queste meravigliose vestigia, respirerai il glorioso passato dell’Impero Persiano e delle civiltà straordinarie che hanno abitato questi luoghi.

Un viaggio in Iran tra tradizione e ospitalità

Una delle cose che vi conquisterà, durante il vostro viaggio in Iran, potrebbe essere proprio la sua gente. Gli iraniani, una nazione composta da numerosi gruppi etnici e modellati da migliaia di anni di influenze culturali di greci, arabi, turchi e mongoli, sono infinitamente accoglienti.

Gli inviti a prendere il tè saranno un evento quotidiano e se trascorrerete del tempo con le persone, vi troverete spesso a condividere un pasto in casa di qualcuno. Dite “sì” ogni volta che potete e potrete sperimentare in prima persona la cultura iraniana, antica, sofisticata e accogliente. Sono esperienze che rimarranno per sempre tra i vostri ricordi di viaggio più straordinari.

Da non perdere in Iran

L’isola di Kish da sola attira circa 1 milione di visitatori all’anno, la maggior parte dei quali è iraniana, ma l’area attira anche molti musulmani non iraniani che amano le vacanze al mare con spiagge in stile islamico dove uomini e donne usano spiagge separate. Inoltre l’isola è zona franca e questo la rende molto attraente ai consumatori più sfrenati.

cambogia Ritmi rurali e natura strepitosa

Clima e consigli di viaggio

Le temperature possono variare enormemente, a seconda dell’angolo del paese in cui ti trovi. I giorni possono essere incredibilmente caldi tra maggio e ottobre, in particolare nelle regioni desertiche e lungo la costa del Golfo, mentre le catene montuose del nord sono freddissime durante l’inverno.

Le notti possono essere particolarmente fredde. In generale, città importanti come Teheran, Esfahan e Tabriz hanno stagioni sostanzialmente equivalenti a quelle dell’Europa mediterranea.

Se desiderate sciare dovreste organizzare le vacanze in Iran tra novembre e marzo. Prima di organizzare la vacanza è consigliabile che controlliate le date di festività e ricorrenze come il Ramadan.

A Teheran, si consiglia abbigliamento leggero da aprile a ottobre, mentre da novembre a marzo si consiglia qualcosa di mediamente pesante. Ricorda che l’abbigliamento deve rispettare le consuetudini e le norme della cultura del Paese, in particolare per le donne: l’uso del velo è obbligatorio in pubblico.