Sothra - Infiniti modi di viaggiare

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Tour Laos, Vietnam e Cambogia

Ideale per

Young - Ragazzi
Lovers - Coppia
Family - Famiglia

14 Giorni  di Tour tra Laos, Vietnam e Cambogia: Un Diario di Viaggio

Immaginate di passeggiare tra le strade storicamente affascinanti di Luang Prabang, di scoprire il tramonto in una grotta sul Mekong e di immergervi nell’energia frenetica di Hanoi. In questo diario di viaggio, vi porterò in un viaggio di 14 giorni attraverso il Laos, il Vietnam e la Cambogia. Attraverso le storie ei momenti speciali, vedrai come ogni destinazione diventa una tappa nel percorso della scoperta di sé.

Tour Laos Vietnam Cambogia

Giorno 1-2: Luang Prabang, Laos

 

Giorno 1: L’alba del Sacro – Il Rituale dell’Alba a Luang Prabang

Luang Prabang è la quintessenza della tranquillità laotiana. Appena messo piede nella città, si percepisce un’atmosfera quasi monastica, amplificata dal verde lussureggiante che la circonda e dal fiume Mekong che scorre placido lungo i suoi confini.

La mattina del primo giorno inizia ben prima dell’alba. Il ritrovo è generalmente fissato intorno alle 5:30 sulla Sisavangvong Road o sulle strade adiacenti al Wat Xieng Thong, uno dei templi più significativi della città. La tranquillità del mattino è palpabile, e il cielo notturno inizia appena a cedere spazio alle prime luci dell’alba.

Quando i monaci emergono dai templi circostanti, iniziano a percorrere le strade in una processione silenziosa. La folla di fedeli e curiosi, armata di riso glutinoso e altri cibi tradizionali, si prepara a compiere un atto d’umiltà: offrire cibo ai monaci. In un silenzio quasi assordante, rotto solo dai passi ritmici dei monaci e dai canti di alcuni uccelli mattinieri, si vive un momento di pura reverenza.

Durata consigliata per la visita: almeno 1-2 ore per partecipare e assimilare completamente l’esperienza.

 

Giorno 2: Panorami Celesti – La Salita a Vat Chom Si

Il secondo giorno è dedicato alla conquista della collina Phu Si, un avventuroso trekking che promette una visione panoramica della città e dei suoi dintorni. La partenza è generalmente consigliata nel primo pomeriggio, per evitare il calore più intenso e per sincronizzarsi con il tramonto spettacolare che attende in cima. La scalata inizia dalla base della collina, e il sentiero è costellato di statue sacre e piccole edicole di preghiera.

Dopo circa 30-45 minuti di cammino, si raggiunge il vertice: Vat Chom Si, un stupa che sovrasta Luang Prabang. Il panorama è da mozzafiato. Il fiume Mekong si snoda come un serpente d’argento attraverso la vallata, ei tetti dorati dei templi scintillano come gemme incastonate nelle colline circostanti, illuminati dai raggi arancioni del tramonto in declino.

Durata consigliata per la visita: 3-4 ore, compreso il tempo per la salita, la contemplazione del panorama e la discesa.

 

Entrambe le esperienze sono più che semplici attività turistiche; sono opportunità per connettersi con l’essenza stessa di Luang Prabang, una città che rappresenta una sublime fusione di sacro e terreno. La planimetria della città e il suo ritmo quotidiano sembrano essere in perfetta armonia con i ritmi della natura e gli insegnamenti dei suoi antichi templi, offrendo ai visitatori un’esperienza unica di pacificazione spirituale e rinnovamento interiore.

Luan Prabang Tour Laos Vietnam Cambogia

Giorno 3-4: Pak Ou e i Villaggi Tradizionali, Laos

 

Giorno 3: L’Armonia del Regno Animale – L’incontro con gli Elefanti

Il terzo giorno comincia con un’esperienza incomparabile presso un santuario per elefanti, situato a circa un’ora di viaggio in autobus dalla città di Luang Prabang. Dopo aver lasciato la città al mattino, arrivate in questa riserva naturale dedicata alla conservazione e al benessere di questi colossi gentili.

Al vostro arrivo, l’emozione è palpabile. C’è un incontro ravvicinato con gli elefanti, orchestrato con un rispetto e una cura meticolosi per il benessere degli animali. Hai l’opportunità di nutrirli, ma quella che veramente cattura l’immaginazione e la connessione emotiva immediata e profonda con queste creature. La loro tranquillità è contagiosa; i loro occhi parlano di generazioni di saggezza ancestrale.

Durata consigliata per la visita: Dalle 4 alle 5 ore, compresa la guida introduttiva, l’interazione con gli elefanti e il tempo per pranzare nella struttura.

 Cosa fare e cosa vedere Tour Laos Vietnam Cambogia

Giorno 4: Nel Cuore del Mistico – Grotte di Pak Ou

Nel primo pomeriggio del quarto giorno, una barca tradizionale laotiana vi conduce lungo il fiume Mekong fino alle famose Grotte di Pak Ou, situate a circa 25 chilometri da Luang Prabang. La navigazione offre un’anteprima dei paesaggi naturali che fanno da cornice a questa avventura spirituale: le acque placide del fiume e le colline coperte di foreste sono un antipasto per ciò che vi attende.

Una volta arrivati, le grotte si rivelano come una sorta di santuario rupestre. Migliaia di statue di Buddha, alcune antiche e logorate dal tempo, altre più recenti, popolano gli anfratti bui di questo luogo sacro. Ognuna sembra custodire un segreto, o rappresentare una preghiera fatta o ancora da fare. Il silenzio è quasi tangibile, rotto solo dai sussurri del vento e del fiume al di sotto.

Durata consigliata per la visita: 2-3 ore, escluso il tempo del viaggio in barca, per esplorare entrambe le grotte (Pak Ou Superiore e Pak Ou Inferiore) e per meditare o semplicemente riflettere sulla profondità della spiritualità locale.

 

Questi due giorni rappresentano una fusione di natura e spiritualità che riassume la complessità e la bellezza del Laos. Offrono un’esplorazione di quella connessione intrinseca tra l’uomo e il mondo che lo circonda, sia attraverso il tocco fisico con gli elefanti sia attraverso il contatto spirituale con un passato che vive ancora nei luoghi sacri come le Grotte di Pak Ou.

Tour Laos Vietnam Cambogia

 

Giorno 5-6: Vientiane, Laos

 

Giorno 5: La Spiritualità di That Luang

Al vostro arrivo nella capitale laotiana di Vientiane, una visita al Grande Stupa di That Luang è imperativa. Questo monumento sacro è situato a circa 4 chilometri dal centro della città, facilmente raggiungibile in taxi o in tuk-tuk. L’ingresso al sito è solitamente aperto dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 13:00 alle 16:00, dando ai visitatori la flessibilità di scegliere il momento più opportuno per la visita.

Al primo impatto, la struttura si manifesta come un sole visivo della spiritualità laotiana. Le pareti dorate del gigantesco stupa brillano sotto il sole, riflettendo non solo la luce, ma anche l’anima collettiva di un popolo. L’ambiente è pervaso da un’aura di santità che sembra abbracciare tutti i presenti, trasportandoli in una dimensione dove il tempo e la materia cedono il passo alla trascendenza.

Durata consigliata per la visita: 1,5-2 ore, per avere il tempo di passeggiare attorno all’intero perimetro del complesso, visitare l’interno dello stupa (se aperto al pubblico), e magari assistere o partecipare a una cerimonia di preghiera.

 

Giorno 6: Pomeriggio a Vat Si Saket: Museo Vivente di Spiritualità

A seguire, la tappa a Vat Si Saket è altamente raccomandata. Questo tempio, uno dei più antichi della città, è situato vicino al Palazzo Presidenziale, a meno di 10 minuti di viaggio da That Luang. Generalmente aperto al pubblico dalle 8:00 alle 17:00, offre un ampio margine temporale per una visita approfondita.

Vat Si Saket è molto più di un semplice luogo di culto; è un vero e proprio museo vivente. Le sue pareti ospitano più di 2000 statue di Buddha, ciascuna con un’espressione unica, quasi come se raccontasse una storia personale. Come se non bastasse, le cornici architettoniche ei murales antichi aggiungono altri strati di significato a questo viaggio nel tempo e nella spiritualità.

Durata consigliata per la visita: 2-3 ore, per poter apprezzare la vasta collezione di statue, esplorare le sale di meditazione e, se possibile, fruire di una guida che possa raccontare la storia e le leggende associate a questo tempio storico.

 

La visita a Vientiane è un’immersione nella spiritualità profonda e nella storia del Laos. L’esperienza complessiva è come una sinfonia, in cui ogni monumento rappresenta una nota che contribuisce a comporre un’incredibile melodia di fede, cultura e patrimonio.

Vat si saket Tour Laos Vietnam Cambogia

 

Giorno 7-9: Hanoi e Baia di Halong, Vietnam

 

Hanoi: La Coesistenza Vibrante di Energia e Storia

All’atterraggio all’Aeroporto Internazionale di Noi Bai a Hanoi, l’energia pulsante della città vi accoglie come una sinfonia cacofonica ma affascinante di suoni, odori e colori. Dopo aver raggiunto il vostro alloggio e depositato i bagagli, potete iniziare la scoperta di Hanoi la mattina seguente.

Mausoleo di Ho Chi Minh

Il vostro primo obiettivo è il Mausoleo di Ho Chi Minh, situato nel cuore della città, a poca distanza dal Palazzo Presidenziale. La visita è consigliata al mattino quando la struttura è aperta al pubblico (08:00-11:00). Qui, la vita e l’opera del fondatore del Vietnam moderno sono eternizzate, non solo nei diorami e nelle esibizioni, ma anche nel rispetto palpabile che i visitatori mostrano.

Pagoda a pilastro unico

Una camminata di soli 10 minuti vi porta alla Pagoda a pilastro unico, un luogo sereno incastonato nell’energia frenetica di Hanoi. Il profumo dell’incenso e la solennità del luogo offrono un contrasto benvenuto alla frenesia cittadina. È possibile visitare in circa 30-45 minuti.

Navigare Tra le Meraviglie della Baia di Halong

Dal porto di Tuan Chau, una crociera di due giorni nella Baia di Halong si dipana come un ritiro mistico per l’anima. Le imbarcazioni tradizionali, chiamate “junk boat”, solcano le acque turchesi, serpeggiando attraverso formazioni calcaree che sembrano toccare il cielo. Il viaggio inizia di solito intorno alle 12:00 del giorno 8 e termina intorno alle 12:00 del giorno 9, fornendo un’intensa ma rigenerante esperienza di 24 ore.

Nelle profondità dell’acqua e negli anfratti delle isole, ogni terreno pensiero sembra svanire, lasciando spazio a un senso di serenità e meraviglia. Non mancano le opportunità per attività come il kayak e la snorkeling, ma è il silenzio e la grandiosità della natura che vi lasceranno un’impressione indelebile.

 

Questi tre giorni tra Hanoi e la Baia di Halong formano un tessuto multicolore di impressioni, oscillando tra l’intensità urbana e la tranquillità naturale, tra la risonanza storica e l’eterna bellezza della natura. Sono come due facce della stessa medaglia, che rappresentano la complessità e la profondità del Vietnam.

Halong Bay Tour Laos Vietnam Cambogia

 

Giorno 10-12: Hoi An e Hue, Vietnam

Il Fascino Antico di Hoi An

Dopo un viaggio di circa tre ore in auto da Hue, giungete nella pittoresca città di Hoi An. Famosa per le sue strade acciottolate e le case color pastello, la città sembra un ritratto d’altri tempi, impeccabilmente conservato.

Ponte Giapponese

La prima tappa è il celebre Ponte Giapponese, costruito nel 16° secolo. Non solo è un simbolo di integrazione culturale, ma anche un’opera d’arte architettonica. Consigliamo una visita al mattino, quando l’area è meno affollata. Durata: circa 30-45 minuti.

Case Mercantili e Caffetterie

Proseguendo lungo le strade di ciottoli, non potete mancare di fermarvi in ​​uno dei tanti caffè che erano un tempo case mercantili. Assaporate un caffè vietnamita mentre osservate il mondo passare. Questa è un’esperienza di circa 1-2 ore che si inserisce perfettamente nella vostra passeggiata pomeridiana.

Tour Laos Vietnam Cambogia

Un Tuffo nel Cuore dell’Impero

Tornate a Hue, la città imperiale del Vietnam, dove il passato e il presente coesistono in un abbraccio elegante.

La Cittadella

Il vostro percorso inizia con la Cittadella, un imponente complesso fortificato che è stato il cuore pulsante dell’Impero vietnamita. La visita alla Cittadella potrebbe durare fino a 3-4 ore, considerando le molte attrazioni all’interno del complesso. Qui, ogni angolo, ogni parete, ogni muro di mattoni sembra narrare storie d’epoche passate. Le mura fortificate vi trasporteranno in un viaggio immaginario attraverso la vita degli imperatori, le loro corti, i drammi e le gioie.

Il tempo sembra fermarsi mentre attraversate le varie sezioni della Cittadella. Ogni sala e cortile sembra un palcoscenico su cui si sono svolti atti importanti della storia del Vietnam.

Questi tre giorni tra Hoi An e Hue formano un mosaico di esperienze e impressioni che spaziano dalla semplicità e dall’eleganza alla grandiosità e alla solennità. Sono un viaggio profondo nel cuore culturale e storico del Vietnam, un viaggio che resterà impresso nella tua memoria per sempre.

Hoi An Tour Laos Vietnam Cambogia

 

Giorno 13-14: Saigon e Delta del Mekong, Vietnam

 

L’Emozione delle Gallerie di Cu Chi

Il vostro arrivo a Saigon, conosciuto anche come Ho Chi Minh City, è un viaggio nel contrasto tra la modernità pulsante e un passato segnato da conflitti.

Gallerie di Cu Chi

A circa 30-40 km dalla città, troverete le famose gallerie di Cu Chi, uno dei più straordinari e sconvolgenti siti storici del Vietnam. Questi tunnel, che fungono da promemoria doloroso della guerra del Vietnam, sono stati la spina dorsale delle operazioni dei Viet Cong. Una visita guidata vi porterà attraverso alcuni di questi tunnel angusti, abilitandovi a toccare con mano la crudele realtà della guerra sotterranea. La visita dura circa 3-4 ore, compreso il tragitto da e per Saigon. È un’esperienza che non solo educa ma anche umanizza, portando alla luce il coraggio e le sofferenze di coloro che hanno vissuto quei tempi terribili.

Itinerario di viaggio in Tour Laos Vietnam Cambogia

Un’esplorazione fluviale del Delta del Mekong

Dopo la pesantezza della storia, è il momento di rivolgersi alla vivacità e al colorito della vita fluviale nel Delta del Mekong.

Mercato Galleggiante del Mekong

Partendo da Saigon nelle prime ore del mattino, raggiungete il delta del Mekong per un’avventura fluviale. Uno dei punti salienti è senza dubbio il mercato galleggiante, una vivace scena di commercio e vita quotidiana. Le barche cariche di frutta, verdura e altri beni di prima necessità si aggirano sulle acque marroni del fiume, mentre i venditori annunciano la loro merce in un coro disarmonico ma affascinante. Questa esperienza dura circa 2-3 ore e offre un quadro straordinario della vitalità e della resilienza della comunità locale.

 

Il vostro viaggio di due giorni tra Saigon e il Delta del Mekong rappresenta l’essenza stessa del Vietnam: un paese che ha saputo abbracciare il futuro senza dimenticare il passato, un luogo dove la vitalità umana trionfa nonostante le difficoltà. E in questo modo, con la vista delle acque del Mekong che si perdono all’orizzonte, si conclude il vostro viaggio, lasciando un’impronta indelebile sull’anima e sul cuore.

Informazioni Turistiche

Sei alla ricerca di ulteriori indicazioni?
Vorresti un consulente che possa aiutarti nel costruire la migliore soluzione per il tuo viaggio?
Ti aiutiamo noi.
E lo facciamo in maniera totalmente gratuita! 

 

Questo viaggio di 14 giorni è più di una semplice visita turistica; è stato un viaggio attraverso secoli di storia, un’immersione nelle diverse culture e una testimonianza della bellezza eterna del Sudest asiatico. Ogni tappa, ogni esperienza, ogni incontro è diventato un frammento del mosaico che ora compone il nostro ricordo indimenticabile di questo viaggio incredibile.

Vuoi organizzare il tuo viaggio?

[addtoany]

Continua a viaggiare