www.sothra.it

il tuo limite è l’infinito

Piemonte: una vacanza tra misticismo, regalità e poesia

Quando si pensa a una vacanza in Piemonte, la prima città che viene in mente è Torino, ma non dimenticate che questa città incredibilmente bella è ben incastonata in una regione, grande e soprattutto variegata, dove è possibile rinfrancare lo spirito e sentirsi bene.

Cosa fare in Piemonte

Vacanze in Piemonte: Torino, la regale.

Torino, capoluogo della regione, è stata la prima capitale d’Italia, e di questo periodo conserva l’autorità e la magnificenza. L’eleganza e la classe di questa città si incontrano nelle strade e nei viali sempre in ordine e puliti. Lo spettacolo della Mole, soprattutto di notte, è assolutamente suggestivo e racconta la storia di un passato e della sua architettura raffinatissima.  Il museo egizio è una delle mete che non potrete perdervi. Perché Torino è una città innamorata della Storia. Ma nonostante ciò, vi renderete conto che questa città ha saputo reinventarsi anche nell’impianto urbanistico, agevolando lo sviluppo di nuovi quartieri e riutilizzando ingegnosamente le strutture olimpiche.

Paesaggi Piemontesi

In un paesaggio vario e di grande fascino, il Piemonte raccoglie città note per le loro bellezze architettoniche e storiche e altre che custodiscono, senza clamore, peculiarità a livello mondiale. Succede, per esempio, a Vercelli, dove si trova uno dei più antichi manoscritti in antico inglese consultato da studiosi di tutto il mondo. Si trova nella splendida Biblioteca Capitolare, all’interno del Museo del Duomo.

Ma oltre alla città di Torino, ci sono davvero tante cose che una vacanza in Piemonte vi può offrire. Ad esempio, situato sul Sacro Monte di Oropa, patrimonio UNESCO. Il Santuario di Oropa è sicuramente una delle attrazioni da non perdere con le sue splendide 12 cappelle che costellano il percorso sul monte sacro.

Vi consigliamo poi i giardini terrazzati di Villa Taranto, incastonati tra Pallanza e Intra, sulle sponde occidentali del Lago Maggiore. La villa e i suoi giardini sono sicuramente uno dei posti da visitare nella regione soprattutto se siete appassionati di botanica. Villa Taranto è una vera e propria opera d’arte naturale con migliaia di piante e fiori provenienti da ogni parte del mondo e nella bella stagione offre uno spettacolo davvero da favola.

Bellissima ed evocativa, la Sacra di San Michele con la sua Foresteria, il Monastero Nuovo, la Nuova Chiesa e la torre della Bell’Alda è sicuramente uno dei luoghi più magici di tutto il Piemonte. Vi consigliamo davvero di visitare questo posto carico di poesia e misticismo, un luogo che ha ispirato Umberto Eco per il suo strepitoso giallo e long seller “Il Nome della Rosa”.

Cosa vedere in Piemonte

Piemonte a tavola

Quanto alla cucina, non c’è da dubitare che una vacanza in Piemonte vi catturerà con la prelibatezza dei piatti tipici. Partiamo dal brasà, ovvero il brasato al Barolo. Si tratta di uno stufato di carne di Fassona cotto a lungo nell’omonimo vino. Vi consigliamo poi la panissa, un particolare tipo di risotto diffuso soprattutto nelle province di Novara e di Vercelli. Non dimentichiamo la bagna cauda, è una salsa che nasce dalla lunga e paziente cottura di aglio, olio extravergine d’oliva ed acciughe. Servita in tavola nel dian, il tegame di cottura in terracotta e tenuta calda grazie ad uno scaldino, la bagna cauda si mangia intingendovi verdure di stagione crude e cotte come cardi, topinambur, cavolfiori, cipolle cotte al forno, peperoni crudi o grigliati, patate al vapore, rape ecc.

Da provare gli agnolotti del pin e il  Gran Bollito misto alla piemontese. Tenete conto che il tutto sarà annaffiato da ottimo vino rosso. Il Piemonte offre una selezione di vini molto eleganti. E poi il vostro pasto sarà accompagnato dallo spettacolo delle alpi o del lago Maggiore.

Per organizzare le vostre vacanze in Piemonte il riferimento è il sito turistico ufficiale della Regione Piemonte.

Avete curiosità su qualche destinazione in particolare? Volete raccontarci le meraviglie della vostra regione?
Scriveteci e raccontateci i vostri viaggi a sothrainfo@gmail.com
E continuate a seguirci in giro per tutta l’Italia!