www.sothra.it

il tuo limite è l’infinito

Sicilia: la culla della cultura mediterranea

Per luce, geografia e testimonianze storiche la Sicilia è la regione più preziosa d’Italia. Una vacanza in Sicilia vi regala uno sguardo sulla Storia più gloriosa della cultura mediterranea. Patria di filosofi, terra di architetture meravigliose e di incontro tra popoli, la Sicilia vive ancora le sue contraddizioni e le contaminazioni con eleganza e umanità.

Cosa fare in Sicilia

Le contaminazioni culturali dell’isola più grande e speciale del Mediterraneo trovano espressione nella sua cucina, nell’arte e nell’architettura. E si sovrappongono a primordiali paesaggi contesi tra fertili terreni ricchi di prodotti autoctoni, picchi di duemila metri che sfiorano il cielo, una frastagliata costa bagnata da acque luminose e un conico e focoso gigante nero che domina la città di Catania.

In viaggio per la Sicilia: Oriente, Occidente, Acqua e Fuoco

Osserva, immobile e imponente, il Mar Ionio, l’Etna, il Vulcano attivo più grande d’Europa, che emoziona, rallegra ed incanta. Circondato da mistici sentieri immersi nella natura, consente agli amanti del trekking emozionanti escursioni e piacevoli gite, anche di più giorni. Numerosi sono i punti in cui campeggiare, circondati dal silenzio e dalla bellezza del vulcano.

Terra di storia e di inestimabile bellezza, dalla valle dei Templi alle gole dell’Alcantara, dalle città così vive e colorate, dal mare cristallino ai monti selvaggi, la Sicilia non finisce mai di sorprendere ed è una terra tutta da vivere.

Itinerario turistico SIciliaPalermo invece è un esplosione di colori, storie, contraddizioni e allegria. La sontuosa eredità Arabo-Normanna aggiunge una dimensione meravigliosamente onirica al capoluogo siciliano. Dovete assolutamente visitare la Cattedrale di Palermo, la Chiesa di San Cataldo e quella degli Eremiti, e poi il castello della Zisa per poter sognare ad occhi aperti tra i riflessi aurei della Cappella Palatina.

Visitato il bellissimo Parco delle Madonie, le tappe che dovete mettere in agenda sono Santa Flavia, Cefalù e proseguendo verso oriente, il borgo medioevale di Randazzo. Dovreste poi fare tappa a Messina e a Taormina. Visitate il parco archeologico della Neapolis di Siracusa. Lì non dovreste rinunciare a una visita al magico Orecchio di Dioniso. Vi consigliamo poi una tappa e Catania e poi dovreste vedere le meravigliose spiagge, da scoprire on the road. Ci sono i paesini, dove il tempo sembra essersi fermato, dove le casette di pescatori sono dipinte di bianco e dove il silenzio nelle prime ore del pomeriggio è quasi reverenziale.

Se volete lasciarvi ispirare dall’incanto della Regione Sicilia potete trovare tantissime suggestioni sul portale dedicato al Turismo in Sicilia

Cosa vedere in Sicilia

Sicilia a tavola

Una vacanza in Sicilia non basta per assaggiare tutte le sue specialità. Avrete bisogno di tempo e molta fame per scoprirne la magia. Perché Sicilia è amore a prima vista anche a tavola. Al di là dei cannoli e delle arancine, è tutto un tripudio di sapori, cultura e tradizioni che le sapienti mani delle cuoche di una volta hanno trasformato in un patrimonio di inestimabile valore.

Pane  e panelle a Palermo, la classica granatina a Catania. Non dimenticate la cassata così dolce e ricca di colori e la brioche con la cupoletta sopra, morbida e fragrante. Tornando al salato vi suggeriamo la caponata, la pasta con le sarde che accarezza il palato, quella alla norma che lo delizia e lo ammalia. E poi i meravigliosi crocchè che sorprendono sin dal primo morso. Ogni gusto è un piacere in Sicilia e non delude mai!

Avete curiosità su qualche destinazione in particolare? Volete raccontarci le meraviglie della vostra regione?
Scriveteci e raccontateci i vostri viaggi a sothrainfo@gmail.com
E continuate a seguirci in giro per tutta l’Italia!