www.sothra.it

il tuo limite è l’infinito

Emilia e Romagna: due regioni per un’esperienza unica

Divisa in due dal Po e sede della prima università di Italia, l’Emilia Romagna è una regione eclettica, dove la cultura più antica ha sposato la modernità. Farvi le vacanze in Emilia Romagna può offrirvi divertimento, cultura, relax e, ovviamente, ottimo cibo!

Bologna: la Signora dell’Emilia Romagna

Cosa fare in Emilia Romagna

Bologna è una vecchia signora dai fianchi un po’ molli col seno sul piano padano ed il culo sui colli, Bologna arrogante e papale, Bologna la rossa e fetale, Bologna la grassa e l’ umana già un poco Romagna e in odor di Toscana

Così canta Guccini, offrendoci un ritratto meraviglioso di Bologna. Questa città, capoluogo, sede di numerosi eventi culturali, patria di tantissimi artisti musicali, da sempre attrae orde di turisti. Resterete affascinati dalla sua storie e dalle sue bellezze, come la celeberrima Piazza Maggiore tanto cantata da Lucio Dalla, che ne ha fatto il teatro delle sue canzoni. Amerete la Fontana del Nettuno e la Basilica di San Petronio e non potrete non adorare le due torri. Simbolo della città, torre Garisenda e torre degli Asinelli, si incontrano verso l’alto. La storia è affascinante e racconta la sfida di due famiglie per la magnificenza.

Negli angoli e nelle vie di Bologna si respira goliardia giovanile e si assapora il gusto della trasgressione studentesca e della ribellione universitaria. Scoprirete una città che ha fatto dell’Alma Mater il suo fiore all’occhiello e che continuamente investe nella cultura e nell’istruzione.

La sua gastronomia è conosciuta a livello internazionale e infine i suoi tetti di color rosso, donano alla città un fascino medievale, elegante e senza tempo. Per ulteriori informazioni potete visionare il Portale di Informazioni Turistiche del Comune di Bologna.

Città Emiliane e Romagnole

Da non perdere Parma, con il suo castello Bardi, e le sue vie sempre ordinate e pulite, Ferrara, con il suo Palazzo dei Diamanti, così chiamato grazie agli oltre 8.500 blocchi di marmo che compongono il suo bugnato e che gli regalano una forma unica e originale e Modena, con la celebre Cattedrale o “Casa di San Geminiano”.

La natura ed il paesaggio sono superlativi e non vi deluderanno. Impreziosiscono questa già ricca regione: numerose le attività nella valle del Po, dal trekking alle passeggiate a cavallo, per non parlare delle gite in canoa o in kayak proprio sul fiume più lungo d’Italia.

Le spiagge di Rimini sono meta di turisti durante l’estate, ma non deludono neppure in inverno. Il suo centro storico è straordinario e non mancano mostre ed eventi. Il mare è vissuto anche l’inverno. Tanti i lidi che organizzano eventi di ogni tipo, adatti a grandi e piccini: aperitivi, feste in riva la mare, tornei di sport e attrattive acquatiche. Tutti i gusti sono soddisfatti e vi sentirete sempre protagonisti.

Le vacanze in Emilia Romagna dovrebbero portarvi anche alla scoperta di luoghi meno conosciuti ma meravigliosi. Anche i borghi nascosti per i colli non vi deluderanno. Tra tutti vi consigliamo la splendida Brisighella, il baluardo Emiliano che incontrate arrivando dal Passo della Colla. Questa è una strada panoramica meravigliosa che collega Toscana ed Emilia. Altro borgo che dovreste assolutamente visitare è la rinascimentale Rocca di San Leo che domina in tutta la sua bellezza la Valmarecchia, in provincia di Rimini. Vi raccontiamo il tour QUI.

Cosa vedere in Emilia Romagna

Emilia Romagna a tavola

Il cibo è semplicemente delizioso, e annovera due tra i prodotti italiani più famosi al mondo, il prosciutto crudo di parma e il parmigiano reggiano, decisamente unici nel loro inconfondibile sapore. La modernità non ha tradito la tradizione dei salumi, dalla mortadella al salame; ha innovato e arricchito ma non cambiato il gusto unico e speciale di tortellini e delle piadine, della lasagna al ragù e delle tagliatelle alla bolognese. I secondi sono vari, e spaziano dal mare alla terra, il pollo alla cacciatora o il coniglio in porchetta che sfidano l’anguilla alla ferrarese.

L’Emilia Romagna, la terra della pianura padana, è una regione davvero ricca di sapori, ma anche di bellezze architettoniche, storiche e naturalistiche. Tutto questo ne fa un luogo unico e speciale, rendendola una meta da inserire assolutamente nei vostri prossimi viaggi.

L’Emilia Romagna con le sue 11 città d’arte e gli innumerevoli borghi storici compongono un territorio dalle mille anime. Per essere sempre aggiornati su tutte le iniziative della Regione potete consultare il Sito Ufficiale

Avete curiosità su qualche destinazione in particolare? Volete raccontarci le meraviglie della vostra regione?
Scriveteci e raccontateci i vostri viaggi a sothrainfo@gmail.com
E continuate a seguirci in giro per tutta l’Italia!