www.sothra.it

il tuo limite è l’infinito

Liguria: una vacanza indescrivibile

Tra le regioni più belle d’Italia, apprezzate e ammirate in tutto il mondo, capaci di affascinare e lasciare indelebile ricordi, sicuramente c’è la Liguria, terra di mare e montagna, ma soprattutto di indescrivibili bellezze. Le vacanze in Liguria saranno per voi giorni di relax e di scoperta.

Viaggio tra i tesori della Liguria

Cosa vedere in LiguriaLa Liguria è piena di tesori è una striscia di terra che abbraccia il Tirreno e serba golosamente i suoi tesori. alcuni dei quali ancora gelosamente conservati. I più preziosi li custodisce il mare, e il mare ne costituisce l’accesso privilegiato. Tra le falesie scoprirete calette che sono autentici misteri meravigliosi.

E non dimenticate che questa regione è anche costellata di borghi di pescatori suggestivi e città bellissime e poi sentieri di montagna avvincenti.

Rocchetta Nervina, ad esempio, è un borgo della provincia di Imperia. Qui sarete ammaliati da un fiume di cristallo che si struttura in piccole vasche naturali dove fare il bagno nei mesi estivi. E che dire della bellissima Diano Marina? La sera la campana della ferrovia si mischia all’umidità nell’aria e regala passeggiate davvero fuori dal tempo.

Vacanze in Liguria vuol dire anche esperienze tipiche, semplici ma straordinaria. In quest’ottica, dovreste fare una tappa a Sori, un paesino vicino Genova con una splendida spiaggia di sassolini. La stazioncina ferroviaria di questo paese ospita una trattoria favolosa, in cui la signora Enrica cucina ogni giorno il pesce fresco che gli portano i pescatori del luogo. Davvero un’esperienza da non perdervi.

Assolutamente da non perdere, a La Mortola, nel comune di Ventimiglia, trovate i rigogliosi Giardini di Hanbury, 18 ettari tra viottoli e pergolati che vanno dalla collina al mare e vi regalano panorami magnifici.

Magnifica Genova

Il capoluogo è una città da vivere e da scoprire passo dopo passo. Dalla parte alta, con gli eleganti palazzi fino alla Lanterna, il faro, simbolo indiscusso della città. Perdetevi per i caruggi, i vicoli del centro storico dove “il sole del Buon Dio non dà i suoi raggi” (cantava De André). Tra negozietti, bancarelle, macellerie arabe, bar e localini, potrete passeggiare per tutto il giorno. (Qui il sito ufficiale di informazioni turistiche)

E poi dopo una tappa in via del Campo, dirigetevi verso il Porto Antico, abilmente progettato da Renzo Piano. Qui troverete l’Acquario di Genova e poi, ormeggiata, la famosa nave del film Pirati, di Polanski. Una passeggiata Sotto Ripa, a mangiare qualcosa di buonissimo e frittissimo, magari una bella farinata di ceci. E poi via verso piazza De Ferrari, a visitare qualche bella mostra al Palazzo Ducale. E non dimenticate un pit stop presso la straordinaria Cattedrale di San Lorenzo.

Cosa fare in Liguria

Mare da favola

Tutta la regione è uno scrigno che raccoglie inestimabili bellezze. I panorami che vi regalano il Parco Nazionale e l’Area Marina Protetta de le cinque terre, sono veramente mozzafiato. Per organizzare il viaggio potete consultare il sito ufficiale del Consorzio Turistico delle 5 Terre. Acque limpide e colori che non si possono descrivere con le parole. Ogni borgo, anche il più piccolo, è una finestra su un mondo magico e poetico, fatto di pescatori, di storia, di mare e di inenarrabile meraviglia.

La costa della Liguria è uno spettacolo di spiagge, calette e scogliere. La Riviera di Ponente ha spiagge ampie e sabbiose, mentre quella di Levante ha una costa più frastagliata e rocciosa. Le spiagge di Varigotti, nella bellissima Baia dei Saraceni, sono tra le più belle della regione.

Per visitare questa regione non vi basterà qualche giorno. Ve ne innamorerete e tutto ciò a cui potrete pensare, distesi al sole sarà quando fare le prossime vacanze in Liguria.

Liguria a tavola

Vacanze in Liguria significa anche e soprattutto esperienze culinarie pazzesche. La cucina non tradisce le aspettative, ma anzi le supera. E’ costituita dai piatti tradizionali semplici, che mescolano i sapori del mare a quelli della campagna ligure. Il tutto è realizzato con ingredienti semplici: legumi ed erbe selvatiche spontanee e il pescato del mare con polpi, acciughe, seppie, triglie, ecc. Non mancano prodotti provenienti da fuori che grazie ai contatti continui con altre regioni o paesi sono diventati ormai parte integrante della cucina ligure. Basti pensare alle spezie provenienti da Oriente e al pecorino sardo usato nel pesto.

Grande importanza la rivestono anche i prodotti da forno con torte salate e focacce oggi molto rinomate e apprezzate dai liguri, come la farinata e la panissa, ottime in ogni momento della giornata. Assaggiate la focaccia di Recco e non la dimenticherete mai più

Ottimi i pansoti con sugo di noci, una pasta ripiena, simile ai ravioli, farciti con un mix di erbe selvatiche. Si possono trovare con vari condimenti, ma la salsa preferita dai liguri è quella al sugo di noci, molto delicata e gustosa, o le celeberrime linguine o trofie alla genovese (al pesto).

Le acciughe ripiene sono un secondo piatto ligure molto gustoso: si tratta di filetti di acciuga che avvolgono un ripieno a base di verdure, che varia a seconda della stagione. Generalmente vengono impanate o infarinate per poi essere cotte al forno oppure fritte.

Vi consigliamo poi l’ottimo bagnun, una zuppa semplice da preparare e con pochi ingredienti tra cui principalmente acciughe, che vengono cotte assieme a cipolle, pomodori e olio d’oliva. Ad accompagnare il piatto ci sono solitamente dei crostini di pane. Vi accorgerete che sulle tavole tradizionali non manca mail la cima. Servita sia come secondo piatto, sia come antipasto, è composta da un pezzo di carne di vitello, tagliato a fette sottili ma abbastanza ampie da essere farcite con tanti ingredienti come piselli, formaggio, uova, funghi, pinoli, erbe aromatiche, ecc.

Per ulteriori info relative alla destinazione Liguria, conoscere le proposte dei singoli comuni e essere aggiornati sul cartellone degli eventi, potete fare riferimento al sito La Mia Liguria

Avete curiosità su qualche destinazione in particolare? Volete raccontarci le meraviglie della vostra regione?
Scriveteci e raccontateci i vostri viaggi a sothrainfo@gmail.com
E continuate a seguirci in giro per tutta l’Italia!