Image default

Viaggio a Vilnius, il gioiello barocco della Lituania

Siete pronti a partire per un viaggio direzione Vilnius? Organizzare un viaggio a Vilnius, cosa vedere e come scoprire le numerose bellezze che questa città ha in serbo per voi. Arte, cultura, verde, gastronomia e divertimenti, riuscirete a fare un’esperienza completa?

Con questa guida vogliamo aiutarvi a organizzare un tour ricco di esperienze ed emozioni. Scoprirete la storia di questa splendida capitale e ammirerete con i vostri occhi i suoi maestosi monumenti. Siete pronti?

Continuate a leggere per conoscere Vilnius.

Direzione Vilnius: una vacanza inaspettata

panoramica di VilniusCapitale della Lituania, Vilnius è anche una delle città più popolose e celebri del paese. Il suo valore turistico è stato scoperto da poco e solo negli ultimi anni sta cominciando a riscuotere un certo successo tra i visitatori.

La città infatti è ricca di storia e il suo quartiere centrale è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Le sue origini sono molto antiche e secondo molte fonti è stata prima un insediamento di tribù baltiche e in seguito una città sempre più ricca e potente, convertitasi al cattolicesimo attorno al 1400.

Vilnius ha moltissime attrattive e, se volete vedere le più celebri e curiose, vi conviene dare un’occhiata alla lista che abbiamo preparato per voi.

 

Cosa vedere a Vilnius

Vilnius SenamiestisVilnius è un piccolo gioiello che accoglie al suo interno uno dei più bei e grandi centri storici d’Europa. Per visitare la città potete cominciare sicuramente da questo luogo centrale. Conosciuto come Senamiestis, accoglie al suo interno i più antichi e importanti monumenti della capitale.

Si tratta di 3 km quadrati di stradine, quartieri, chiese, piazze e palazzi che sapranno sorprendervi e che vi consigliamo di visitare a piedi.

Vilnius ha un clima piuttosto freddo e per questo, se volete farvi una vacanza all’insegna delle passeggiate, vi conviene recarvi qui tra la tarda primavera e l’estate, quando le temperature sono più alte.

Iniziate il vostro tour dalla piazza della Cattedrale e da lì potrete tranquillamente visitare tutte le altre tappe imperdibili della capitale.

 

Piazza della Cattedrale

Cattedrale di Vilnius piazzaLa piazza più importante del centro storico è la Piazza della Cattedrale. Realizzata nel 1800 a seguito di una ristrutturazione del quartiere, oggi è un luogo centrale dove si svolgono manifestazioni, fiere e sagre. Un punto turistico sicuramente da visitare per ammirarne la bellezza e scoprire gli edifici che si affacciano su esso. Un esempio è la Cattedrale dei Santi Stanislao e Ladislao.

 

Cattedrale di Vilnius

Vilnius la CattedraleLa Piazza della Cattedrale deve il suo nome all’edificio sacro più importante che ospita: la Basilica dei Santi Stanislao e Ladislao. La sua facciata raffinata e luminosa si ispira al gusto neoclassico. Nonostante l’aspetto rimodernato, questo luogo ha origini molto antiche. Costruito sui resti di un tempio pagano, nei secoli ha vissuto numerose vicissitudini.

Durante l’occupazione sovietica venne chiusa e le opere al suo interno in parte distrutte. La Cattedrale si trasformò in una triste officina di riparazioni meccaniche; un destino terribile per un monumento simbolo di Vilnius.

Fortunatamente alla fine del 1980 la Cattedrale ritornò a svolgere la sua funzione religiosa e andò incontro ad un rinnovo di tutto rispetto. Una curiosità: sotto l’edificio sacro sono presenti affascinanti sotterranei e cripte che faranno appassionare gli amanti del mistero.

Da menzionare infine lo splendido campanile che si erge di fianco alla Cattedrale. Maestoso e bianco, occupa un posto d’onore tra i simboli della capitale.

 

Torre di Gediminas

Vilnius Torre di GediminasSicuramente una delle tappe più importanti di Vilnius, la Torre di Gediminas è situata su un colle che domina la città vecchia. Il nome lo deve all’omonimo eroe nazionale, il granduca Gediminas. I mattoni rossi dell’edificio sono subito riconoscibili, così come la forma ottagonale della costruzione.

In origine faceva parte di un più grande complesso fortificato, di cui ora rimangono solo i resti.

Se vi piace passeggiare e volete godere di una splendida vista, seguite uno dei tanti sentieri che portano alla cima del colle e scattate qualche foto ricordo di fronte a questa memoria storica di grande importanza per la città.

 

Monumento delle Tre Croci

La capitale della Lituania è circondata da alcune colline che ospitano monumenti suggestivi e interessanti da scoprire. Abbiamo già citato la Torre di Gediminas, ora vogliamo parlarvi del monumento delle Tre Croci.

Si tratta di un’opera in pietra che rappresenta appunto tre croci, situata sulla cima del colle delle Tre Croci, un tempo denominato collina calva.

Il monumento in pietra è stato fatto recentemente. Secondo alcune fonti, in origine era in legno ma il tempo e le distruzioni ad opera di forze esterne hanno cancellato questa memoria. Il regime sovietico ne ha impedito la ricostruzione e solo nel 1989 è stato possibile sistemare nuovamente le croci sulla collina.

Ma cosa rappresentano?

Secondo una leggenda sul colle in passato furono decapitati alcuni frati francescani. Il culto di questi martiri si diffuse in fretta e una delle forme di devozione furono proprio tre croci di legno.

 

Museo di Arte Moderna

MO Museum è il museo d’arte moderna di Vilnius, è una iniziativa privata degli scienziati e filantropi lituani Danguolė Butkienė e Viktoras Butkus. La collezione di 5.000 pezzi moderni e contemporanei contiene le principali opere d’arte lituane dagli anni ’50 ai giorni nostri.

Il museo è stato aperto al pubblico il 18 ottobre 2018 nell’edificio progettato dallo Studio Libeskind e dal team di architetti lituani Do Architects. L’agenzia di stampa italiana ANSA ha inserito il Museo Mo tra i 10 migliori musei del 21° secolo da visitare. Il Museo ospita numerose mostre, proiezioni di film, laboratori didattici, concerti e altri eventi culturali, destinati a diverse fasce d’età.

 

Questi sono solo alcuni dei luoghi da visitare durante il vostro viaggio a Vilnius.

Passiamo ora a qualcosa di altrettanto importante. Come muoversi in città?

 

Come muoversi a Vilnius

Vilnius traghetto fiume nerisLa zona storica e turistica di Vilnius è piuttosto piccola ed è per questo che vi consigliamo di muovervi a piedi. Infatti vi sono delle aree pedonali che non sono accessibili ad altri mezzi e inoltre, passeggiando, vi sarà possibile scoprire degli scorci nascosti e incredibili che solitamente sfuggono se si è seduti in auto o sul bus.

Vilnius in bicicletta

Avendo un clima leggermente continentale, questa capitale in inverno può essere particolarmente fredda. Se invece giungete qui in tarda primavera o in estate, sarà molto piacevole esplorare il centro storico a piedi o magari in bicicletta. A proposito, esiste un ottimo servizio pubblico di noleggio chiamato Ciclocity.

Trasporti pubblici

In alternativa, potete fare uso del trasporto pubblico urbano che è molto efficiente e anche piuttosto economico. Esistono delle carte che ti permettono di risparmiare, acquistabili presso i luoghi appositi.

Consigli di sicurezza

Vi consigliamo di prestare attenzione quando viaggiate nei mezzi pubblici, soprattutto quando sostate in attesa del bus. Infatti, come tutte le città turistiche anche Vilnius può presentare dei rischi in merito a furti e borseggi. Non fatevi cogliere impreparati e tenete sott’occhio e al sicuro i vostri averi e i vostri documenti.

Tornando ai trasporti, infine sono da menzionare i taxi; questo servizio è molto utile e vi consente di spostarvi per Vilnius facilmente e velocemente durante le ore serali e notturne.

A proposito di spostamenti serali, non potete mancare di fare qualche cena presto un ristorante tipico del posto. Conoscete i piatti tradizionali della città?

Fiume Neris a VilniusMangiare a Vilnius

Vilnius è ricca di sorprese culinarie che bisogna assaggiare almeno una volta si vi trovate in vacanza qui. Continuate a leggere per conoscere i prodotti enogastronomici più famosi e apprezzati.

Cepelinai

Se vi piacciono i piatti abbondanti, le cepelinai sono la risposta perfetta alla vostra fame. Si tratta di gnocchi di patate piuttosto grandi ripieni di formaggio o carne. Il piatto viene servito con panna acida, pancetta e funghi. Molto apprezzata dai cittadini di Vilnius e dai lituani, è una ricetta gustosa capace di accontentare molti palati.

Skilandis

Amate i salumi? Allora provate lo skilandis. Insaccato tipico della Lituania, è un prodotto affumicato e composto da carne suina e alcune spezie, più sale. In genere viene insaccato nella vescica del maiale e lasciato a stagionare. Si tratta di una vera delizia da assaggiare almeno una volta Ha ricevuto inoltre un importante riconoscimento, ovvero la Specialità Tradizionale Garantita.

Birra, kepta duona e orecchie di maiale

Nella capitale della Lituania non manca la tradizionale birra da bere con gli amici, accompagnata da gustosi ma particolari stuzzichini che raramente in Italia potete trovare. Il primo da menzionare è il pane nero di segale fritto e insaporito con aglio; si chiama kepta duona e presso i pub e molti altri locali viene servito insieme ad alcuni formaggi.

Le orecchie di maiale sono invece i secondi più celebri accompagnamenti alla birra a Vilnius. Potrebbero far storcere il naso ai più sensibili, ma questi snack affumicati sono molto saporiti e non dissimili dalla pancetta.

E per dolce gli spurgos!

Al termine di un buon pasto si lascia sempre un po’ di spazio nello stomaco per un delizioso dolce. Gli spurgos sono delle specialità che puoi gustare anche a colazione o mentre passeggi per la città. Sono delle paste simili a frittelle di forma tonda, che vanno gustate calde e ripiene di marmellata o ricotta. Vi faranno innamorare!

Vilnius è un luogo veramente ricco di bellezze. Potete visitare i posti più interessanti della città e gustare i prodotti tipici in pochi giorni perché la capitale della Lituania ha punti d’interesse circoscritti e facili da raggiungere. Storia, spiritualità, arte e gastronomia si uniscono in un connubio perfetto che rende questo posto una meta turistica alla quale fare tappa almeno una volta nella vita.

Organizzate la vostra vacanza in direzione Vilnius e fatevi sorprendere dalle meraviglie di questa città.

Potrebbe interessarti...