Sothra - Infiniti modi di viaggiare

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Viaggio di nozze in Sri Lanka

Ideale per

Lovers - Coppia

Organizzare il proprio viaggio di nozze in Sri Lanka è la scelta giusta per chi vuole vivere un’esperienza indimenticabile!

Lo Sri Lanka è un’isola tropicale situata nell’Oceano Indiano, a sud dell’India. È conosciuto per la sua cultura ricca e diversificata, che riflette l’influenza di molte civiltà antiche e moderne. Tra le sue attrazioni più famose ci sono le spiagge sabbiose, le foreste pluviali, i siti storici buddisti e i parchi nazionali, che ospitano molte specie di animali selvatici, tra cui elefanti, leopardi e uccelli esotici. La cucina dello Sri Lanka è nota per i suoi sapori speziati e piccanti, mentre l’artigianato locale comprende tessuti, gioielli e ceramiche. Tuttavia, il paese ha anche affrontato molte sfide, tra cui conflitti etnici e politici, disastri naturali e povertà.

Seguiteci alla scoperta di questa splendida terra…

Storia

L’isola fu abitata inizialmente dai Vedda, un popolo indigeno, e successivamente furono i cingalesi a giungere dall’India. Durante il III secolo a.C. il buddismo fu introdotto sull’isola, e in seguito sorsero importanti città come Anuradhapura e Polonnaruwa, che sono ancora oggi importanti siti archeologici.

Anche i Tamil dell’India meridionale si stabilirono nello Sri Lanka dopo il 500 a.C. e fondarono un regno che durò per diversi secoli. Questi Tamil erano prevalentemente induisti e svilupparono una cultura distinta rispetto ai Tamil rimasti in India. I rapporti tra Tamil e cingalesi sono stati spesso complessi e caratterizzati da invasioni reciproche e fusioni. Anche oggi, la questione dei rapporti tra Tamil e cingalesi rappresenta una questione importante per la politica dello Sri Lanka.

Lo Sri Lanka fu un importante centro per il commercio delle spezie, e questo attirò l’interesse delle potenze coloniali europee. Gli occupanti portoghesi arrivarono nel XVI secolo, seguiti dagli olandesi nel XVII secolo e dagli inglesi nel 1796. Gli inglesi ribattezzarono l’isola Ceylon e la mantennero sotto il proprio controllo fino al 1948, quando lo Sri Lanka ottenne l’indipendenza.

Purtroppo negli anni ’80 ci furono forti tensioni tra la maggioranza cingalese e la minoranza Tamil, che culminarono in episodi di violenza. Nel 1983 un attacco alle forze di sicurezza dello Sri Lanka da parte dei Tigri Tamil provocò un’ondata di violenze contro la minoranza Tamil in tutto il paese. Questi fatti causarono la morte di migliaia di persone e molti altri diventarono rifugiati. Il conflitto etnico tra i Tamil e i cingalesi durò per molti anni, fino a quando nel 2002 fu firmata una tregua tra le Tigri Tamil e il governo.

Lo tsunami del 2004 in Sri Lanka ha avuto un impatto significativo sul paese, causando devastazioni diffuse e perdite di vite umane. Anche il conflitto tra le Tigri Tamil e l’esercito si è attenuato all’indomani del disastro.

viaggio di nozze in Sri Lanka

Cosa vedere

Lo Sri Lanka è una destinazione incredibile per gli amanti della storia, della cultura e della natura. Con una ricca storia che risale a più di 2500 anni, l’isola offre numerose attrazioni come siti archeologici, antichi templi buddisti e monumenti storici. Inoltre, la natura selvaggia dello Sri Lanka è mozzafiato: dalle foreste pluviali alle spiagge tropicali, dalle risaie alle colline ricoperte da piante di tè, fino alle montagne coperte di foreste, il paesaggio variegato dell’isola offre una vasta gamma di esperienze uniche. La cultura srilankese è altrettanto affascinante, con la sua arte, architettura, danza, cibo e religione. C’è molto da scoprire e apprezzare in Sri Lanka, sia per i viaggiatori avventurosi che per coloro che cercano il relax.

Dambulla

Nota per i suoi antichi templi scavati nella roccia che si trovano in cima ad una collina. I templi di Dambulla sono cinque e costituiscono uno dei siti religiosi più importanti dell’isola. Ognuno dei templi contiene numerose statue e dipinti raffiguranti Buddha e altri importanti personaggi del buddismo, incastonati all’interno di grotte di roccia. Il tempio più grande, noto come il Tempio d’Oro, presenta una grande statua di Buddha lunga oltre 30 metri, scolpita nella roccia e decorata con foglia d’oro. Il complesso di Dambulla è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1991.

Sigiriya

Imponente struttura costruita sullo stile di una fortezza nel V secolo d.C. nel centro dello Sri Lanka. È situata sulla cima di una grande roccia di granito alta circa 200 metri e si trova circondata da giardini e mura esterne. La salita alla cima richiede un percorso attraverso diversi livelli, tra cui una serie di gradini a gradoni e una serie di piattaforme panoramiche che offrono una vista spettacolare sulla giungla circostante. Al suo interno, la fortezza è caratterizzata da grotte, corridoi e cortili ornati da affreschi murali e bassorilievi di grande bellezza. La vista dalla cima della roccia, che regala uno spettacolare panorama sul paesaggio circostante, è una delle attrazioni più spettacolari dello Sri Lanka.

cosa vedere in sri lanka

Polonnaruwa

Antica città situata nella parte settentrionale dello Sri Lanka. Fondata nel X secolo d.C., fu la seconda capitale del regno di Polonnaruwa re dello Sri Lanka, che regnò dal 1153 al 1186 d.C. durante la dinastia dei Chola, che governarono gran parte dell’isola per quasi due secoli. Oggi, la città è un sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO e attira visitatori da tutto il mondo per le sue rovine ben conservate.

Tra le principali attrazioni di Polonnaruwa ci sono il palazzo reale, le imponenti statue di Buddha nel Gal Vihara, il tempio di Lankatilaka e il complesso di rupi. Il sito si estende su una vasta area, e molti visitatori scelgono di esplorarlo in bicicletta o a piedi per ammirare le varie strutture e le bellezze naturali che lo circondano.

Kandy

E’ una città situata nel centro di Sri Lanka, a circa 115 km a nord-est di Colombo. La città è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO e rappresenta una delle principali attrazioni turistiche dell’isola. Kandy è conosciuta per il suo antico tempio del dente (leggi il nostro racconto), il Tempio di Dalada Maligawa, che custodisce una reliquia del dente di Buddha. Il tempio è considerato uno dei luoghi più sacri per i buddisti in Sri Lanka ed è visitato ogni anno da migliaia di fedeli e turisti. La città offre anche una vasta gamma di altre attrazioni culturali e storiche, come il Museo nazionale di Kandy, il Palazzo reale di Kandy e la Biblioteca pubblica di Kandy.

Kandy è anche nota per il suo festival annuale Esala Perahera, una celebrazione religiosa che si svolge nel mese di luglio o agosto. Durante il festival, le strade della città sono illuminate da luci colorate e sono organizzati spettacoli di danza e musica tradizionali, con l’accompagnamento di elefanti addobbati e decine di migliaia di persone che assistono all’evento. La città è circondata da splendidi paesaggi naturali, tra cui il lago di Kandy e le montagne circostanti. I visitatori possono fare escursioni a piedi o in bicicletta attraverso le colline, visitare le riserve naturali e le piantagioni di tè che si trovano nelle vicinanze.

Luna di miele consulenza Località, interessi, eventi, itinerari ed esperienze. Organizza ora la luna di miele. Se sei alla ricerca di idee, informazioni, suggestioni per il tuo viaggio di nozze, noi possiamo aiutarti. Contattaci

Nuwara Eliya

Località di montagna situata nel cuore dello Sri Lanka, a circa 180 km a est di Colombo. Questa pittoresca città è circondata da verdi colline, cascate mozzafiato e distese di tè, che la rendono una delle principali destinazioni turistiche dell’isola. Famosa per il suo clima fresco e temperato, con temperature medie tra i 10 e i 20 gradi. Durante l’inverno, le temperature possono scendere fino a 5 gradi, quindi ricordate di portare indumenti pesanti. Il paesaggio di Nuwara Eliya è caratterizzato da verdi colline, distese di tè, cascate e foreste di pini. Uno dei principali siti naturali di interesse è l’Horton Plains National Park, un’area protetta che ospita numerose specie animali e vegetali, tra cui il rarissimo cervo sambar e la stella del Sri Lanka, uccello endemico dello Sri Lanka, che rappresenta anche l’uccello nazionale del paese. Appartiene alla famiglia dei fagiani ed è strettamente imparentato con il gallo bankiva, da cui derivano molte delle razze di polli domestiche attualmente allevate.

Nuwara Eliya è un centro di produzione del tè, e i suoi paesaggi di verde intenso si estendono a perdita d’occhio. Potete visitare le piantagioni di tè e scoprire il processo di produzione, dalla raccolta alla fermentazione e all’essiccazione delle foglie. L’area offre numerose attività per i visitatori, tra cui trekking, escursioni a cavallo, birdwatching e mountain bike. Potete anche provare il gioco nazionale dello Sri Lanka, il cricket, in uno dei campi locali.

cosa vedere in Sri Lanka

Cosa fare

Soggiorno mare

Lo Sri Lanka offre splendide località di mare che attirano visitatori da tutto il mondo. Il periodo migliore per godere delle località di mare in Sri Lanka è da novembre ad aprile, quando il tempo è secco e le temperature sono piacevoli. Alcune delle principali destinazioni sono:

Bentota

Situata sulla costa sud-occidentale dello Sri Lanka, località balneare molto popolare tra i turisti. La spiaggia di Bentota è lunga 8 km ed è caratterizzata da sabbia bianca e acque calme e cristalline. Qui potete praticare sport acquatici come il windsurf, il kitesurf e il jet ski, o semplicemente rilassarvi sotto l’ombra degli alberi di cocco. Bentota è anche famosa per il giardino delle spezie, dove potete scoprire le proprietà terapeutiche di piante come la cannella, il pepe e la curcuma.

Hikkaduwa

Situata sulla costa meridionale dello Sri Lanka, è una località balneare molto frequentata da surfisti e subacquei. Qui potete praticare lo snorkeling e l’immersione, e scoprire il bellissimo reef corallino e la fauna marina locale. Hikkaduwa offre anche una varietà di ristoranti, bar e negozi di artigianato.

Unawatuna

Situata sulla costa sud-occidentale dello Sri Lanka, è una delle spiagge più belle del paese. La spiaggia di Unawatuna è caratterizzata da sabbia dorata e acque limpide, ed è circondata da scogliere e foreste di palme.

Mirissa

Situata sulla costa sud-occidentale dello Sri Lanka, è una località balneare tranquilla e rilassante. Mirissa è famosa anche per le sue escursioni in barca per l’avvistamento delle balene e dei delfini, che sono spesso avvistati al largo della costa.

Tangalle

Situata sulla costa meridionale dello Sri Lanka, è una località balneare ancora poco conosciuta e meno frequentata dai turisti. Tangalle offre alcune delle spiagge più belle dello Sri Lanka. La spiaggia più famosa è Goyambokka, una lunga distesa di sabbia bianca e fine, circondata da palme e acque cristalline. Qui potete rilassarvi al sole, fare il bagno o praticare sport acquatici come lo snorkeling e l’immersione. Altre spiagge famose sono Medaketiya, Pallikaduwa e Mawella, tutte caratterizzate da sabbia dorata e acque calme.

Il tempio di Mulkirigala è un antico tempio buddista, situato su una collina vicino a Tangalle. Il tempio è famoso per i suoi cinque santuari scavati nella roccia, che ospitano statue e dipinti di Buddha. La salita alla cima della collina offre anche una vista panoramica sulla campagna circostante.

Il Turtle Watch Rekawa è un’organizzazione locale che si occupa della tutela delle tartarughe marine che nidificano sulla spiaggia di Rekawa, a pochi chilometri da Tangalle. Qui puoi assistere alla deposizione delle uova delle tartarughe e alla schiusa dei piccoli, e contribuire alla loro protezione.

cosa vedere in Sri Lanka

Trincomalee

Trincomalee offre alcune delle spiagge più belle dello Sri Lanka. La spiaggia più famosa è Nilaveli, una lunga distesa di sabbia bianca e fine, circondata da palme e acque cristalline. Qui potete rilassarvi al sole, fare il bagno o praticare sport acquatici come lo snorkeling, l’immersione e il surf. Un’altra spiaggia famosa è Uppuveli, anch’essa caratterizzata da sabbia bianca e acque limpide. Il forte di Trincomalee è un’imponente fortezza olandese del XVII secolo, situata su una collina che domina il porto di Trincomalee. Il forte ospita una cappella, un museo e una vista panoramica sulla città e sul mare.

Il tempio di Koneswaram è un antico tempio indù situato sulle scogliere di Swami Rock, che si affacciano sul mare. Il tempio è dedicato a Shiva e fu costruito intorno al III secolo a.C. Il tempio offre una vista spettacolare sulla baia di Trincomalee e sull’oceano Indiano.

Pigeon Island è una piccola isola al largo della costa di Nilaveli, famosa per il suo reef corallino e la variegata fauna marina. Qui puoi fare snorkeling e immersioni subacquee per ammirare i pesci colorati, i coralli e le tartarughe marine.

Le Hot Springs di Kanniyai sono una serie di sorgenti termali naturali, situate a pochi chilometri a sud di Trincomalee. Qui puoi rilassarti in acque calde e sulfuree, che si dice abbiano proprietà curative per la pelle e le articolazioni.

 

Lo Sri Lanka offre numerose opzioni di alloggio, dalle sistemazioni economiche agli hotel di lusso. Le località di mare sono particolarmente note per i loro hotel a cinque stelle, che offrono camere eleganti, piscine panoramiche, spa e ristoranti gourmet.

itinerario di viaggio sri lanka

Visitare i principali parchi del paese

Parco Nazionale di Yala

Situato nella zona sud-orientale dello Sri Lanka ed è uno dei parchi nazionali più famosi del paese. Il parco nazionale di Yala copre un’area di circa 1.259 chilometri quadrati ed è costituito da una vasta area di savana, foreste secche e boscaglie. È rinomato per la sua diversità biologica, ospitando una vasta gamma di fauna selvatica, tra cui elefanti, leopardi, orsi, coccodrilli, varani, sambar, cervi e molte specie di uccelli. Il parco è un’attrazione popolare per i safari in jeep, che offrono ai visitatori l’opportunità di avvistare la fauna selvatica in habitat naturale.

Parco nazionale di Udawalawe

Situato nella zona sud-orientale dello Sri Lanka ed è famoso per la sua grande popolazione di elefanti selvatici, che possono essere facilmente avvistati durante un tour in jeep attraverso il parco. Oltre agli elefanti, il parco ospita anche una grande varietà di altre specie animali, tra cui bufali, coccodrilli, leopardi, cervi, uccelli e molte altre. Il paesaggio del parco è caratterizzato da vaste pianure erbose, laghi e fiumi, che offrono un habitat ideale per la fauna selvatica. Il parco è anche noto per il suo centro di soccorso per elefanti, che si occupa di curare e riabilitare gli elefanti feriti o orfani.

Parco Nazionale di Wilpattu

Uno dei parchi nazionali più grandi e antichi dello Sri Lanka, situato sulla costa nord-occidentale dell’isola. Si estende su una superficie di circa 131.000 ettari e ospita una grande varietà di specie animali, tra cui elefanti, leopardi, orsi lippu, coccodrilli, varani e molti altri. Il parco è noto per la sua bellezza naturale, con numerose lagune, laghi e foreste che creano un ambiente ricco di biodiversità. La sua posizione isolata lo rende un luogo ideale per gli amanti della natura e della fauna selvatica, che possono esplorare il parco a bordo di jeep o di veicoli fuoristrada e godersi il contatto ravvicinato con gli animali e la natura circostante.

Pinnawala

L’orfanotrofio degli elefanti di Pinnawala (Pinnawala Elephant Orphanage) si trova nella città omonima, nel distretto di Kegalle, ed è stato fondato nel 1975. L’obiettivo principale dell’orfanotrofio è di prendersi cura degli elefanti orfani o feriti, di solito cuccioli, e di fornire loro un ambiente sicuro e protetto in cui vivere. Attualmente, l’orfanotrofio ospita circa 90 elefanti, tra cui alcuni esemplari adulti. I visitatori possono assistere alla somministrazione del latte ai cuccioli, seguire gli elefanti mentre si fanno il bagno nel fiume vicino o durante la loro passeggiata quotidiana verso la foresta per la passeggiata al pascolo. Ci sono anche tour guidati e la possibilità di interagire con gli elefanti in modo responsabile, senza mai nuocere agli animali. L’orfanotrofio degli elefanti di Pinnawala è una tappa molto popolare per i turisti che visitano lo Sri Lanka e rappresenta una grande opportunità per conoscere questi incredibili animali da vicino e apprezzare gli sforzi compiuti per la loro protezione.

Il whale watching a Mirissa

Esperienza emozionante e molto popolare. La zona di Mirissa, situata sulla costa sud-occidentale dello Sri Lanka, è famosa per essere uno dei migliori luoghi al mondo per avvistare le balene azzurre. Le escursioni in mare partono di solito presto al mattino e durano circa 3-5 ore, durante le quali si naviga in mare aperto in cerca di questi enormi mammiferi marini. Le balene azzurre sono spesso accompagnate anche da delfini e altre specie marine, creando così uno spettacolo davvero unico e indimenticabile per chiunque decida di provare questa avventura.

Il whale watching a Trincomalee

Si concentra nella zona di Uppuveli e Nilaveli, nella costa nord-orientale dello Sri Lanka. Qui, tra maggio e ottobre, è possibile avvistare diverse specie di cetacei, tra cui le balenottere azzurre, i capodogli e i delfini, che nuotano nelle acque dell’Oceano Indiano. Le escursioni in mare possono durare diverse ore e includono spesso la possibilità di fare snorkeling e di esplorare le vicine isole, dove è possibile ammirare i coralli e la ricca fauna marina.

Medicina ayurvedica

Lo Sri Lanka è conosciuto per essere una culla della terapia ayurvedica, una pratica di medicina alternativa tradizionale originaria dell’India.L’ayurveda è una forma di medicina tradizionale che affonda le sue radici nella cultura cingalese e indiana. Nello Sri Lanka, l’ayurveda è diventata una parte integrante della vita quotidiana, con molte persone che si affidano a questo sistema medico per curare una vasta gamma di disturbi.

Le pratiche ayurvediche comprendono l’uso di erbe medicinali, oli essenziali, massaggio, yoga, meditazione e una dieta equilibrata. I trattamenti ayurvedici vengono personalizzati in base al dosha della persona, ovvero il tipo di costituzione corporea, che viene determinato attraverso una serie di domande sullo stile di vita e la salute dell’individuo.

Ci sono numerose SPA e centri specializzati in tutto il paese che offrono una vasta gamma di massaggi e trattamenti ayurvedici per il benessere del corpo e della mente. I trattamenti includono oli e unguenti naturali, tecniche di massaggio specifiche e altre pratiche ayurvediche.Tra i trattamenti ayurvedici più popolari nello Sri Lanka ci sono il massaggio con olio caldo, la suddivisione, la pulizia del naso con olio, l’idroterapia e la somministrazione di erbe medicinali.

I centri ayurvedici in Sri Lanka offrono un’ampia gamma di programmi di cura, dalle cure di disintossicazione e ringiovanimento alle cure speciali per disturbi specifici come l’artrite, l’asma, la depressione e molti altri.

viaggio di nozze in Sri Lanka

Info utili

Lo Sri Lanka è una splendida isola tropicale dell’Oceano Indiano, ricca di cultura, natura e bellezze paesaggistiche. Per godere appieno della vostra visita, ecco alcuni consigli su cosa aspettarsi e come prepararsi per il vostro viaggio in Sri Lanka.

Il periodo migliore per visitare il Sri Lanka è da dicembre a marzo, quando il tempo è asciutto e le temperature sono piacevoli. Tuttavia, se desideri evitare la folla turistica e goderti prezzi più convenienti, considera di visitare il Sri Lanka da maggio a agosto, quando il clima è ancora piuttosto secco.

Prima di visitare lo Sri Lanka, assicuratevi di essere aggiornati con le vaccinazioni e considerate di prendere precauzioni sanitarie come acquistare acqua in bottiglia sigillata, lavare sempre le mani e portare repellente per insetti.

Il clima tropicale del Sri Lanka richiede vestiti leggeri e traspiranti. Tuttavia, se avete intenzione di visitare siti religiosi o di partecipare a eventi formali, assicuratevi di indossare abiti modesti che coprano le spalle e le ginocchia.

La valuta ufficiale del Sri Lanka è la Rupia dello Sri Lanka (LKR). Prendete nota che le banconote superiori a LKR 1000 possono essere difficili da utilizzare, quindi vi consigliamo di avere banconote di piccolo taglio e di prelevare denaro presso gli sportelli automatici nelle città.

Informazioni Turistiche

Sei alla ricerca di ulteriori indicazioni?
Vorresti un consulente che possa aiutarti nel costruire la miglio soluzione per il tuo viaggio?
Ti aiutiamo noi.
E lo facciamo in maniera totalmente gratuita! 

Vuoi organizzare il tuo viaggio?

[addtoany]

Continua a viaggiare