www.sothra.it

il tuo limite è l’infinito

Messico e nuvole

Mappa del MessicoUn viaggio in Messico: la casa di tacos, aztechi, sombreri e tequila, per non parlare di Pancho Villa, Salma Hayek e Frida Kahlo; quasi tutti sul pianeta sanno qualcosa del Messico.

Vacanze in Messico: oltre gli stereotipi

Ma potete stare certi che un viaggio in Messico Ti regalerà molto di più che i soliti stereotipi. Si tratta di una delle più grandi civiltà del mondo e questo permette al Messico di offrire una miscela allettante di culture mesoamericane, tradizioni spagnole e arti contemporanee.

I suoi paesaggi, poi, spaziano dalla scintillante costa blu della Baja California e dagli iconici deserti disseminati di cactus del nord, ai villaggi Maya e alle splendide spiagge del sud costellate dalle palme. Avrai la possibilità di scalare vulcani, incantarti davanti alle spettacolari balene e visitare le fattorie di agave. E ovunque troverai sparse chiese coloniali riccamente ornate, piramidi giganti e una cucina sofisticata.

Viaggio in Messico

Melancolico, strepitoso Messico

Spiagge con palme, cucina ultra piccante, giungle avvolte nella nebbia, 10.000 km di costa con spiagge sabbiose e lagune selvagge, città brulicanti, fuochi d’artificio di fiesta, l’angoscia colorata e struggente di Frida: il Messico evoca sogni variopinti e molto vividi. E un viaggio tra le meraviglie di questo paese è un modo sorprendente per vivere questi sogni, intensamente e con gli occhi ben aperti (e fotocamera alla mano!). Il Messico è un’avventura senza fine per i sensi.

Ciò che ti aspetta è un posto in cui si fa tutto all’aria aperta. Quindi preparati ad attività sotto la cupola azzurra del cielo messicano, sfidando le onde giganti del Pacifico su una tavola da surf. Oppure immergiti tra la pura bellezza del Mar dei Caraibi o scorrazza tra i fiumi spumeggianti. O, se preferisci, attrezzati per fare trekking nel fitto delle foreste sospese tra le nuvole, sulle montagne di Oaxaca e scala le cime dei vulcani dormienti o ammira milioni di farfalle Monarca in migrazione.

Viaggio in Messico

Un museo en plein air

Le civiltà precolombiane del Messico costruirono alcuni dei più grandi e avanzati monumenti del mondo, tra cui le imponenti piramidi di Teotihuacán e gli straordinari templi Maya di Palenque.

Se ti interessa scoprire i più bei siti archeologici della regione del CHIAPAS, ne parliamo QUI!

Anche l’età coloniale spagnola ha lasciato splendide vestigia: cittadine ricche di piazze alberate e chiese e palazzi in pietra riccamente scolpiti. Non dimentichiamo inoltre come il Messico moderno sia patria di artisti come Diego Rivera e Frida Kahlo. Musei e gallerie di alto livello documentano l’affascinante storia del paese e la sua infinita verve creativa, come per esempio il Museo Frida Kahlo a Città del Messico, aperto nel 1958 nella Casa Azzurra, dove l’artista visse.

La cultura popolare è altrettanto vivace, dalle discoteche underground e street artist di Città del Messico ai meravigliosi oggetti artigianali della popolazione indigena.

Cucina messicana

Messico in cucina: è tutto in tavola!

Il repertorio gastronomico messicano è tanto vario quanto la gente e la topografia del paese. Mangiare fuori è un’avventura senza fine, sia che tu decida di assaggiare piatti regionali, come la cochinita pibil dello Yucatan (maiale cotto lentamente) o una vasta gamma di moli (salse complesse dalle ricette gelosamente custodite) a Oaxaca e Puebla, o provare  intrugli artistici di chef di livello internazionale a Città del Messico.

Ma tieni a mente che alcuni dei ristoranti migliori del Messico sono semplici baracche e si trovano sul mare. Servono pesce e frutti di mare freschi e umili taquerías, onnipresenti in tutto il Messico. Le tortillas sono farcite con una varietà di ripieni e ricoperte di salse fatte in casa. Un viaggio in Messico è anche un viaggio tra sapori forti e caldi ma anche freschi e sorprendenti.

Viaggio in Messico

Un paese unico

Molti visitatori sono sorpresi di scoprire che il Messico è ben lungi dall’essere una nazione “in via di sviluppo”: il paese ha un’economia robusta, il quindicesimo più grande del mondo, un sistema di trasporti interni straordinariamente accurato ed efficiente e una vivace scena artistica e musicale contemporanea.

Ma, nonostante questo e nonostante l’inevitabile influenza degli Stati Uniti, il Messico rimane decisamente unico. La musica che riempie le piazze di sera, gli edifici che le circondano, persino gli odori che emanano da una fila di carretti di taco: tutti ti tolgono ogni dubbio su dove ti trovi. L’avventura si è alle porte: una festa paesana, completa di una corrida fangosa e di una danza turbolenta, o un viaggio su un autobus suburbano, tra le campagne piene di contadini che trasportano machete giganti.

È anche vero che il Messico, spostandosi fuori dai centri urbani, non è sempre un posto facile in cui spostarsi. Nei piccoli centri rurali gli orari non sono sempre del tutto affidabili e tutto ciò che può rompersi… si romperà. Ma soprattutto, se hai molta fretta…la risposta sarà una bella dose di frustrazione.

Scoprirai che si tratta di un luogo accogliente, favolosamente vario ed estremamente divertente in cui viaggiare.

scopri il Messico: un paese meraviglioso

Quando viaggiare in Messico

Un viaggio in Messico non ha particolari impedimenti climatici: si tratta di una meta visitabile durante tutto l’anno.

L’altitudine è un fattore determinante con temperature più fresche a quote più elevate (Città del Messico, Puebla, San Cristbal de las Casas) e clima tropicale più caldo mentre si scende al livello del mare (Guadalajara, Cuernavaca, Cancun). Lungo le coste del Pacifico e dei Caraibi, i mesi invernali (novembre-febbraio) sono caldi e soleggiati.

I mesi estivi (giugno-agosto) sono molto caldi e umidi con forti piogge e occasionali uragani. Ottobre e novembre sono forse i mesi migliori per visitare l’interno, dopo che le piogge sono finite e tutto è ancora verde.

Scriveteci e raccontateci i vostri viaggi a sothrainfo@gmail.com

VACANZE MESSICANE