Image default

Valle D’Aosta: non solo neve

Come fa una vacanza in Val D’Aosta – la più piccola regione italiana – a offrirvi così tanto?

Mappa Valle d'Aosta

Ecco la Valle d’Aosta

Con i suoi 3.261 km², è la regione più piccola d’Italia, eppure le sue potenzialità sono davvero tante, così tante che meritano una visita e molto più che quattro chiacchiere. E non pensate che sia solo una meta invernale!

Le montagne più imponenti d’Europa fanno da sfondo a caratteristici paesini e a poetici pascoli. In Valle D’Aosta si trovano ben sei vette che superano i 4 mila metri di altitudine, tra cui il Monte Bianco.

La Valle d’Aosta, inoltre è una terra che mantiene sempre vive le sue tradizioni, con produzioni enogastronomiche locali e sagre antichissime. I valdostani esaltano, con le loro tradizioni, una natura strepitosa puntellata da masti e castelli. È affascinante passeggiare per i prati della regione e trovarsi, improvvisamente, davanti alle torri di qualche possente e antico maniero.

le meraviglie della valle d'aosta

Cosa non perdersi in Val D’Aosta

Sin dal capoluogo, Aosta, ci si sente catapultati in epoca romana, tanto che questa città viene spesso descritta come un quartiere dell’antica Roma tra le Alpi. E a ragione, perché girovagare nel centro di Aosta è come vivere al tempo di Augusto, con le sue vie strette e affollate, che di inverno si tingono di bianco e diventano paesaggi fiabeschi.

Se siete appassionati di montagna, avrete molto da fare sia d’inverno che d’estate. Ma anche se cercate una meta culturale troverete davvero tanto da scoprire. I suoi antichi borghi, i suoi castelli e le sue fortezze sono solo un esempio di quello che questa regione ha da offrire, tanto che scoprirla può essere una piacevole sorpresa ed innamorarsi di questi luoghi non sarà per nulla difficile. Da non perdere il parco nazionale del Gran Paradiso, i tratta di uno dei più importanti parchi nazionali italiani, nonché il più antico in assoluto, ricco di moltissime specie animali, tra cui l’orso, e di altrettante specie vegetali, che trovano lì il loro habitat perfetto.

Mozzafiato le funivie del Monte Bianco, con un impianto dalla lunghezza di 15 km che arriva fino a 3.500, con cabine rotanti che permettono di ammirare i ghiacciai perenni del Monte Bianco.

Meravigliose e surreali le cascate di Lillaz, composte su 3 livelli, facilmente ammirabili grazie a dei semplici sentieri che le costeggiano. Le cascate sono celebri proprio per i differenti salti d’acqua, che lasciano senza fiato.

scopri la valle d'aostaDa non perdere la visita della cittadina di Courmayeur, celebre per le sue piste, ma che regala splendide viste e magiche atmosfere anche a chi resta a terra.

Tra i borghi da non perdervi, segnaliamo La Salle. Si tratta di un delizioso paesino ricamato di viuzze tortuose e campi da pascolo. Poco fuori dal paese troverete il bellissimo Castello di Chattelard. In estate potrete partecipare alla stupenda festa per il patrono San Cassiano e al festival Artété

Da visitare, vi suggeriamo anche  Bard, un luogo che viene fuori da un libro di fiabe, costruito armonizzando la roccia coi mattoni. Il borgo ospita palazzi rinascimentali dall’architettura raffinata. A picco sulla Dora Baltea, sorge il magnifico Forte di Bard. A Ferragosto si tiene la suggestiva festa medievale.

E sempre in tema di Medioevo, non dovreste rinunciare a una visita a Fénis, un borgo collinare ci si trova in cima a un fitto castagneto. Qui potrete ammirare uno dei più importati castelli medievali della zona, oltre che alcune splendide caseforti e palazzi nobiliari.

Val D’Aosta a tavola

Una vacanza in Val D’Aosta vi farà assaggiare specialità ricche e saporite. Uno dei piatti tipici è la fonduta, una crema di formaggi da gustare con il pane tostato, che sorprende il palato per deliziarlo e ammaliarlo. Eccezionale la polenta concia, con fette di fontina e burro fuso; da non dimenticare Seupa à la Vapelenentse, le cotolette alla valdostana e il civet di camoscio. Non dimenticate di assaggiare il gustoso Bleu d’Aoste, formaggio erborinato tipico. Tra i dolci vi consigliamo il Creinchein, dolce zuccherato al burro.

Questa regione, così piccola, è ricca di sorprese che meritano un biglietto e una prenotazione in hotel.

Avete curiosità su qualche destinazione in particolare? Volete raccontarci le meraviglie della vostra regione?
Scriveteci e raccontateci i vostri viaggi a sothrainfo@gmail.com
E continuate a seguirci in giro per tutta l’Italia!

Potrebbe interessarti...

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi speriamo che tu ne sia felice.