www.sothra.it

il tuo limite è l’infinito

Svezia. selvaggia, bellissima, sublime.

sweden map.gifAria pulita, laghi scintillanti e città avanguardistiche che fanno da apripista in tutto, dalla musica pop all’arredamento d’interni: un viaggio Svezia ha davvero molto da offrire.

Trattandosi di una meta serena, sarete sempre completamente al sicuro. Sia che vogliate fare un viaggio in solitaria su una Volvo; abbracciare la cultura cool dei caffè di Stoccolma, o trovare pace e tranquillità tra le montagne e i fiumi della Lapponia, una delle ultime aree selvagge in Europa. È probabile che amerete la Svezia tanto quanto noi.

Patria storica di ABBA, IKEA, Volvo e del Nobel, ma anche custode di isole disabitate, parchi nazionali incontaminati e natura artica, la Svezia è davvero un luogo affascinante. Vi incanterà quella magia dell’estremo nord che rende le giornate estive infinite e spensierate mentre in inverno, alle latitudini più settentrionali, il sole è solo una scia a malapena visibile all’orizzonte e rende tutti un po’ più cupi e malinconici.

Ma niente paura. Quando il sole manca… c’è tutto il resto: lasciatevi toccare l’anima dalla silenziosa esplosione dell’aurora boreale e dalle meravigliose lucine dei mercatini natalizi. Non dimenticare che è proprio in Lapponia, che vive Babbo Natale!

La capitale Stoccolma è stata per lungo tempo sinonimo di stile e il suo marchio di chic e con le sue 14 isole e la bellezza medievale, ha molto da offrire se cercate cultura, arte e tesori storici. Tuttavia, forse la città più sorprendente è Malmö, che ha smentito la sua reputazione ingiustamente cupa per diventare una delle destinazioni più vivaci del paese.

Una vacanza in Svezia… di fronte all’infinito

Ma, a parte il fascino delle città, devi sapere che gli svedesi amano molto stare all’aria aperta ciò fa della Svezia un’ottima meta se ami star fuori. Se siete appassionati di storia potrete esplorare gli ancestrali cerchi di pietre e le incisioni rupestri dell’età del bronzo. Se vi interessano le attività modaiole amerete le ceramiche e le feste a Stoccolma, Göteborg e Malmö.

Passate accanto ai tradizionali mulini a vento sulla piccola isola di Oland e poi in estate, dirigetevi a nord per godervi il ​​sole di mezzanotte. Se preferite l’inverno, provate a soggiornare in una suite innevata all’Ice Hotel.

Stare all’aria aperta, dunque, è il modo migliore per godervi questo pezzo estremo di mondo, perché la cosa migliore della Svezia è di sicuro il suo patrimonio naturale.

Anzi, per apprezzare davvero il magnetismo di questo paese, prendetevi del tempo per lasciarvi la città alle spalle. Se decidete di avventurarvi navigando attraverso un arcipelago verso un’isola solitaria o se farete trekking lungo un sentiero fiancheggiato da montagne innevate, il senso di spazio infinito, solitudine e libertà sara unico e irripetibile.

La campagna svedese ha un fascino più gentile rispetto ai paesaggi aspri della vicina Norvegia. Gran parte della Svezia è boscosa e ci sono migliaia di laghi, compresi i grandi specchi d’acqua tra Göteborg e Stoccolma.

Il confine con la Norvegia ospita la spettacolare catena montuosa di Skanderna (Scandinavia). Nell’estremo nord si trova la tundra artica meravigliosamente brulla, dove avrete una vista unica dell’aurora boreale.

Il sud è dominato da foreste color smeraldo, le acque cerulee del Golfo di Botnia e la costa frastagliata del Baltico. Tra tutti i luoghi incantevoli della Svezia, però, i panorami mozzafiato del Parco Nazionale di Stora Sjöfallet sono tra i migliori. Tesoro adagiato nella parte settentrionale della Svezia, Patrimonio UNESCO, le maestose cascate del parco, le cime svettanti e gli ammassi affollati di alberi ne fanno uno dei più grandi tesori naturali del paese.

La Svezia tra culture indigene

L’estremità settentrionale della Svezia è la patria del popolo Sami. Uno dei pochi popoli indigeni d’Europa, le sue tradizioni ricche e antiche offrono una visione molto diversa dell’esperienza svedese. Per i Sami, la Svezia settentrionale è conosciuta come Sápmi e la sua selvaggia e vivace regione è il posto migliore per vivere da vicino la cultura Sami. Trascorrete una notte o due in un campo di renne Sami. Fate un giro su slitte trainate dai cani, o semplicemente provate i sapori locali in un ristorante Sami. Tutte esperienze che vi  offrono ricordi memorabili e vi donano uno spunto di riflessione su un lato spesso trascurato degli arazzi culturali del paese.

 

La Svezia scritta in caratteri runici

La storia è scritta in grande nella bellissima Sverige. Antiche pietre runiche spuntano fuori dai parchi erbosi, mentre enormi piazzole di pietra e tumuli sepolcrali sono ricordi di re e capi tribù da lungo tempo scomparsi. In tutto il paese, città medievali circondate da mura, fortezze sul mare, palazzi turriti e musei attestano il lungo e complesso passato della Svezia.

Ogni manufatto storico, costruzione e rovina è il pezzo di un puzzle. Metteteli insieme e vi avvicinerete di più alla comprensione di come ogni evento storico abbia contribuito a plasmare questa nazione moderna e i suoi abitanti.

E cosa ha prodotto la lunga e antica storia svedese? In generale, oggi la Svezia è un posto spensierato dove la vita è molto rilassata. In effetti, l’atteggiamento aperto degli svedesi verso ogni aspetto della vita è una delle loro qualità più invidiabili. Le persone sono generalmente libere di vivere come vogliono la vita, a condizione che non interferisca con i diritti e le libertà degli altri. In Svezia, i diritti vanno di pari passo con i doveri, e c’è un forte senso civico, che a sua volta costituisce una società a tutto tondo e stabile con uno stato sociale sviluppato e invidiabile.